• Hamburger di salmone all’aneto

    Dosi per 2 porzioni Tempo di preparazione 20 min Difficoltà: media Ingredienti 250 g di filetto di salmone fresco (va bene anche congelato) ¼ di cipolla 1 rametto di maggiorana fresca 1 cucchiaino di UBENA Aneto in foglie Un pizzico di sale 2 cucchiaini di olio di semi Preparazione Privare il salmone della pelle, con l’aiuto di un coltello per sfilettare (i filetti di salmone congelato ne sono già privi). Mettere nel mixer tutti gli ingredienti. Se si usa il salmone congelato è necessario asciugarlo prima con della carta assorbente. Azionare il mixer per una decina di secondi, affinché tutti gli ingredienti siano amalgamati. Il salmone non deve essere ridotto…

  • uova e salmone

    Proteine da fonti diverse nello stesso pasto: si o no?

    Sovente nelle palestre si affrontano discorsi sull’alimentazione e non è raro imbattersi in vere e proprie leggende, che si tramandano da anni di palestra in palestra. Una delle più fantasiose tra queste leggende vuole che in un pasto non si debbano assumere proteine da fonti diverse. Secondo i sostenitori di questa stramba teoria non va bene, ad esempio, assumere proteine da carne e latticini contemporaneamente. Vediamo perché questa limitazione non ha alcun fondamento scientifico. Quando noi ingoiamo un pezzo di carne, così come un pezzo di pesce, il nostro sistema digerente si attiva per scomporre l’alimento e assimilarne i suoi macro e micro nutrienti. Il tuo corpo non distingue se…

  • ragù di pollo

    Ragù di pollo

    Quando Se abbinato ad un piatto di pasta diventa un ottimo post-workout. Adatto sia a diete dimagranti che a diete per l’ipertrofia, a seconda del cibo con cui lo abbinate. Perchè Il ragù è un sugo al quale difficilmente si riesce a rinunciare. Nella sua versione più classica si prepara con carne bovina e carne suina grassa e viene cotto per più di 3 ore. Senza dubbio il risultato non vi fa rimpiangere il tempo atteso e i grassi che avete assunto… Tuttavia, è raro che si abbiano 3 ore di tempo da dedicare alla cucina e inoltre il ragù classico poco si adatta alle nostre diete. Vi propongo quindi…

  • filetti di merluzzo

    FILETTI DI MERLUZZO CON POMODORINI E OLIVE

    Quando Sia Post workout che Pre workout. Ottimo piatto in fase di definizione. In fase di massa è utile accompagnarlo ad una fonte di amido. Perchè Il merluzzo è un pesce dalle ottime proprietà nutrizionali. Contiene molte proteine di alto valore biologico e un quantitativo limitato di grassi. Questi grassi peraltro sono di alta qualità, ricchi di omega3. Tra le vitamine spicca soprattutto la concentrazione di niacina (PP); sono apprezzabili anche i livelli di potassio, fosforo, iodio e ferro. Il merluzzo inoltre è facilmente reperibile a prezzi modesti in tutti i supermercati ed è disponibile anche congelato. Ingredienti per 1 persona 3 filetti di merluzzo (anche congelato) 100 g di pomodori datterini 1…

  • SPINACINE DI POLLO

    SPINACINE DI POLLO

    Quando Post workout. Essendo un piatto molto proteico, ma fritto, è più adatto ad essere mangiato dopo l’allenamento. Se sei in fase di “definizione” e segui una dieta ipocalorica ti conviene dimezzare le dosi di ingredienti indicate sotto (le mie porzioni sono generalmente abbondanti). Perchè Le spinacine di pollo sono un piatto indubbiamente molto saporito ed invitante. Quella che ti propongo è una ricetta che ti permette di assaporare un secondo piatto molto proteico, poco grasso (se fritte correttamente…) e decisamente con molto più gusto delle spinacine che troviamo nei banchi surgelati dei supermercati. Inoltre gli spinaci arricchiscono il piatto di fibre, vitamine e antiossidanti quali carotenoidi, acido folico, vitamina…

  • BISTECCA ALLA GRIGLIA

    Bistecca alla griglia

    5 semplici regole per preparare una bistecca alla griglia Cuocere una perfetta bistecca alla griglia è alla portata di tutti; eppure quante volte sei riuscito a cucinare una costata in casa che avesse lo stesso sapore di quella ordinata in una steak house?  Ti basta conoscere cinque semplici regole per cucinare una bistecca in modo esemplare. PRIMA REGOLA Acquista un taglio di carne adatto alla cottura sulla piastra o sulla griglia. I tagli più adatti a questo scopo e più semplici da cucinare sono a mio parere quelli di manzo, e in particolare la Costata (o Ribeye), la Fiorentina (o T-bone), il Filetto e il Controfiletto (o Entrecote / New…

  • PETTO DI POLLO ALLO YOGURT GRECO E CURCUMA

    Petto di pollo allo yogurt greco e curcuma

    Quando: Cena o pranzo, PRE WORKOUT oppure POST WORKOUT. Adatto ai periodi in cui ti alleni per la DEFINIZIONE, considerato l’apporto calorico contenuto, l’alta quantità di proteine e la bassa quantità di grassi e carboidrati. Perché: Questo piatto ha un alto contenuto di proteine e un basso contenuto di grassi, è facile da preparare, contiene ingredienti facilmente reperibili e, last but not least, è buonissimo. La presenza dello yogurt greco infatti ammorbidisce il pollo e rende il piatto molto cremoso, senza il bisogno di aggiungere condimenti grassi. La curcuma si lega molto bene allo yogurt e arricchisce il piatto di gusto e colore; tanto basterebbe per aggiungerla a questo piatto,…

  • PETTO DI POLLO TAMARINDO E ZENZERO

    Petto di pollo al tamarindo e zenzero

    Quando: Cena o pranzo, PRE WORKOUT oppure POST WORKOUT. Adatto ai periodi in cui ti alleni per la DEFINIZIONE, considerato l’apporto calorico contenuto, l’alta quantità di proteine e la bassa quantità di grassi e carboidrati. Perché: Il petto di pollo è presente in tutte le diete per il suo alto contenuto di proteine e il suo basso contenuto di grassi; purtroppo è altrettanto noto per trasformarsi spesso con la cottura in una soletta dura, secca e priva di gusto. Con questa ricetta puoi ottenere un petto di pollo morbido e saporito con una minima aggiunta di grassi. Il tamarindo e lo zenzero conferiscono una nota orientale al piatto; lo zenzero…

  • LA DIETA IN DEFINIZIONE

    La dieta in definizione

    Nel mio articolo Come allenarsi in definizione: errori comuni ti ho dato qualche consiglio su come impostare una scheda di allenamento nella fase di definizione. Come però avrai già intuito e sperimentato, in questa fase, il grosso del lavoro non lo fai in palestra, ma a tavola. Oltre ad una scheda per la definizione devi perciò seguire un’adeguata dieta per la definizione. Eh si, purtroppo per dimagrire e mettere in risalto addominali scolpiti o cosce toniche e snelle non è sufficiente allenarsi intensamente (o aumentare la frequenza di allenamento) ma dovrai inevitabilmente soffrire un po’ la fame. Quanta fame? Molto dipende dal tuo stato metabolico di partenza, ovvero (a grandi…