CONSIGLI

Le calorie dei cocktail

A qualcuno tra voi sarà capitato di avere davanti agli occhi la lista dei cocktail e di chiedersi quale fosse quello meno calorico. Se poi siete già al secondo o al terzo cocktail la vostra scelta comincia a pesare sul bilancio calorico settimanale.

Per vostra fortuna ho fatto qualche ricerca e ho stilato una classifica dei cocktail in base all’apporto calorico. Questo dipende quasi totalmente dal grado alcolico e dalla presenza di zuccheri vari.

Faccio solo una premessa. Le calorie dell’alcool sono definite “vuote” perché non forniscono al nostro corpo alcun nutrimento, fanno ingrassare e basta. Quindi occhio.

Cocktail poco calorici

Ho inserito in questa lista le bevande ed i cocktail che apportano tra le 100 e le 150 Kcal.

Calice di vino bianco o rosso
Birra media leggera ( con gradazione inferiore ai 5°)
Spritz
Gin Tonic
Martini Dry
Americano
Old Fashioned
Mimosa
Bellini
Bloody Mary

Cocktail mediamente calorici

Ho inserito in questa lista le bevande ed i cocktail che apportano tra le 150 e le 200 Kcal.

Birra media doppio malto
Negroni
Moscow Mule
Mojito
Daiquiri
Cuba Libre
Gin Sour
Vodka Tonic

Cocktail molto calorici

Ho inserito in questa lista le bevande ed i cocktail che apportano oltre 200 Kcal.

Pina Colada (vera bomba calorica)
Sex on the Beach
Mai Tai
Caipirinha
Long Island
Margarita
B52
Alexander
White Russian

Se questo articolo ti è piaciuto seguimi su Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *